Un colpo di Stato per rovesciare il presidente Recep Tayyip Erdoğan è in corso in Turchia. Il golpe è cominciato intorno alle ore 22 quando entrambi i ponti sul Bosforo a Istanbul sono stati chiusi, mentre i carri armati sono scesi per le strade della città. Nel frattempo l’accesso all’aeroporto di Ataturk è stato bloccato dai carri armati mentre ad Ankara gli F16 sorvolano la città e si sono sentiti colpi d’arma da fuoco in strada.