E’ rientrato l’allarme scattato a Capitol Hill, sede del Congresso degli Stati Uniti a Washington, nel giorno in cui l’America è sconvolta per l’uccisione di 5 agenti e il ferimento di altri 7 a Dallas. La polizia ha dato il via libero per la riapertura degli edifici. Secondo quanto riporta il sito The Hill, specializzato in notizie dal Campidoglio, l’allarme è scattato perché si riteneva che qualcuno fosse riuscito a superare i controlli di sicurezza armato. Nbc Washington aveva parlato di una misura detta da “eccesso di precauzione“.