Sono stati resi noti i dati Audiweb relativi a marzo 2016. Così come a febbraio, ilfattoquotidiano.it è il quarto quotidiano più letto tra le grandi testate giornalistiche cartacee che hanno una versione web, subito dopo Corriere, Repubblica e La Stampa (che però aggrega in sé anche i dati del Secolo XIX, visto che sono entrambi dello stesso editore).

Rispetto al mese precedente, si nota un calo generale della media giornaliera di utenti di tutte le testate considerate (dati non aggregati): Repubblica -3%, Corriere -4%, La Stampa -10%, Il Sole 24 Ore -1%, Il Fatto Quotidiano -5% e Il Messaggero -8%.

Questa la classifica della media giornaliera degli utenti unici nella versione “depurata” dalle aggregazioni con siti partner
Repubblica 1,491,482
Corriere 1,056,178
La Stampa 554,273
Il Fatto Quotidiano 436,487
Il Sole 24 Ore 367,614
Il Messaggero 262,596

Una classifica che viene confermata anche prendendo in considerazione la media di visitatori giornalieri delle homepage di questi siti:
Repubblica 733.210
Corriere 483.815
La Stampa 259.627
Il Fatto Quotidiano 192.595
Il Sole 24 Ore 112.912
Il Messaggero 96.321

Questa invece la classifica della media giornaliera delle pagine viste nella versione “depurata”
Repubblica 11.911.000
Corriere 5.666.000
La Stampa 3.471.000
Il Sole 24 Ore 1.767.000
Il Fatto Quotidiano 1.438.000
Il Messaggero 1.140.000

Interessante è notare come anche questo mese il traffico desktop, sia ancora superiore a quello mobile, sulle testate prese in considerazione.

Media giornaliera utenti che navigano su desktop
Repubblica 961,026
Corriere 683,857
La Stampa 339,102
Il Fatto Quotidiano 309,249
Il Sole 24 Ore 247,188
Il Messaggero 191,980

Media giornaliera utenti che navigano su mobile
Repubblica 569,468
Corriere 393,509
La Stampa 222,281
Il Fatto Quotidiano 129,504
Il Sole 24 Ore 121,705
Il Messaggero 71,458