Jason Cummings, attaccante dell’Hibernian, aveva un importante compito: calciare e segnare un rigore contro il Dundee United durante la semifinale di Coppa di Scozia che gli avrebbe permesso di portare la sua squadra sull’1 a 0. Ma Cummings va sul dischetto e decide di cimentarsi in un cucchiaio che si rivela disastroso: la palla finisce altissima, addirittura sopra la traversa. Alla fine gli Hibernian hanno conquistato a finale ai calci di rigore, dove si sono imposti per 4-2