La boxeur Irma Testa ha sconfitto la bulgara Svetlana Staneva e stacca un pass per le Olimpiadi di Rio 2016. E’ la prima volta che una pugile italiana riesce nell’impresa. Con la vittoria dell’atleta campana nell’incontro della categoria 60 kg – combattuto fino all’ultima ripresa – ottenuto nel preolimpico europeo di boxe femminile in corso alla Mustafa Arena Samnsun in Turchia, gli azzurri certi della partecipazione ai Giochi Olimpici salgono così a 185 (101 uomini, 84 donne) in 21 discipline differenti e con 57 pass individuali. 

Per il pugilato italiano la qualificazione a Rio 2016 dell’atleta delle Fiamme Oro della Polizia di Stato è la terza, dopo quelle di Valentino Manfredonia e Clemente Russo. Le Olimpiadi brasiliane inizieranno il prossimo 5 agosto.