Una nota del Viminale conferma che il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha fissato con un decreto la data per le elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario per domenica 5 giugno 2016. L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19 giugno.

I comuni italiani chiamati alle urne in questa tornata elettorale sono oltre 1300: di questi, sette sono capoluoghi di regione e ventisei capoluogo di provincia. La competizione elettorale coinvolge alcune tra le principali città del Paese quali Roma, Milano, Napoli, Bologna, Torino e Trieste. In Trentino Alto-Adige, invece, Regione a Statuto speciale, le elezioni sono state indette per l’8 maggio.