Al peggio non c’è mai fine, anche quando si tratta dei barellieri nei campi da calcio. Così, dopo l’intervento disastroso di quelli greci, nel corso del match tra AEL Larissa ed Ergotelis, a contendergli lo scettro dei più imbranati arrivano quello israeliani. Il loro show è andato in onda durante Maccabi Herzliya-Maccabi Ahi Nazareth, quando  lo staff medico non è riuscito a caricare sulla barella un giocatore infortunato. E, dopo averlo fatto cadere, c’ha pensato il capitano della formazione in maglia verde a portarlo fuori dal campo in braccio