L’americano Justin Gatlin percorre i 100 metri in soli 9,45 secondi battendo così il precedente record mondiale di Usain Bolton di 9,58 secondi. Ma c’è il trucco e si vede. L’impresa, andata in onda durante la trasmissione televisiva giapponese “Kasupe!”, è stata possibile grazie a un piccolo espediente: una serie di ventilatori installati lungo la pista che hanno aiutato l’atleta americano durante la sua corsa