Il pilota di un aereo Japan Airlines con 165 persone a bordo è stato costretto ad interrompere la corsa di decollo all’aeroporto di Hokkaido-New Chitose (Giappone) a causa di un denso fumo che dal motore destro è arrivato in canina, invadendola. I passeggeri e l’equipaggio sono stati, quindi, evacuati attraverso gli scivoli per motivi di sicurezza. Ma sullo scalo in quelle ore imperversavano condizioni quasi proibitive, con una tempesta di neve e venti forti che hanno reso difficili le normali attività dell’aeroporto