Se la Spagna tornasse a votare ora, Podemos diventerebbe il secondo partito del paese superando il Psoe, secondo un sondaggio Cis, Centro de Investigaciones Sociológicas, reso pubblico oggi. Il Partito Popolare del premier uscente Mariano Rajoy rimarrebbe primo con il 28,8%, un risultato identico a quello ottenuto alle politiche del 20 dicembre.

Podemos salirebbe al 21,9%, contro il 20,66% ottenuto alle politiche, e supererebbe i socialisti di Pedro Sanchez, in calo dal 22,01% al 20,5%. Ciudadanos di Albert Rivera subirebbe una leggera flessione, dal 13,9% al 13,3%.

Il sondaggio è stato realizzato dal 2 all’11 gennaio. Le politiche del 20 dicembre hanno eletto un congresso dei deputati frammentato e creato una situazione di difficile governabilità. Sanchez è stato incaricato martedì da re Felipe di tentare di formare il nuovo governo.