Un atto di vandalismo è costato caro a un ragazzo cinese: la rottura di entrambe le gambe. Il fatto, accaduto in Cina, è stato immortalato dalle telecamere a circuito chiuso dell’edificio. Il giovane ha preso la rincorsa per poi sferrare un calcio volante contro la porta dell’ascensore che si è subito rotta. Non contento, ha però voluto vedere da vicino il risultato della sua bravata ma, per sporgersi troppo, è precipitato nella tromba dell’ascensore