Giulia Latorre, figlia del fuciliere di Marina Massimiliano, smentisce il coming out che avrebbe espresso in un messaggio inviato alla pagina Facebook OmofobiaStop. In quel post, la ragazza supporta la manifestazione di sabato scorso a favore delle unioni civili, puntualizzando: “Cosa avremmo di diverso noi omosessuali? Siamo tutti esseri umani, abbiamo sentimenti, abbiamo un cuore, abbiamo la voglia e il diritto di essere felici”. Contattata da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio di Radio Cusano Campus, Giulia precisa: “C’è stato un fraintendimento. Il mio ‘noi’ era generale. Ho già chiesto di far rimuovere la mia foto”