I caccia americani, lo scorso 11 gennaio, hanno centrato un deposito di denaro a Mosul, in Iraq, mandando letteralmente in fumo milioni di dollari che erano custoditi nel fortino dell’Isis. L’edificio viene centrato da una bomba e nel video diffuso dalle forze armate americane si possono vedere le banconote prendere il volo spargersi