IL SONDAGGIO È MOBILE – L’Editoriale di Marco Travaglio
I sondaggi valgono quel che valgono. E i primi che dovrebbero ricordarselo sono i 5Stelle, che nel maggio 2014 erano dati alla pari o addirittura in sorpasso sul Pd, poi Renzi li doppiò alle Europee 40,8 a 21. Però quei sondaggi erano viziati da un fattore imponderabile: la presa sugli italiani di un premier nuovo e tutto da scoprire e degli 80 euro in arrivo a milioni di elettori all’indomani del voto.

CLIENTI TRUFFATI: VEGAS SAPEVA DEL “DEGRADO IRREVERSIBILE”
Nel dicembre 2013 la Consob viene avvisata della grave situazione della banca che sta collocando milioni di bond, ma non interviene. E i risparmiatori perdono tutto. Di Giorgio Meletti

VENETO BANCA, IL SALASSO IN BORSA RIMANDA LA RESA
Rabbia e delusione, ma l’istituto trasformato in società per azioni con una maggioranza bulgara. Valore delle quote quasi azzerato. Di Paolo Fior

SONDAGGI, TESTA A TESTA PD-5STELLE
Renzi scende, il movimento sale. Sul Corriere della Sera l’Ipsos dà i grillini a due punti dai dem, e vincitori al ballottaggio. E gli altri esperti confermano: “Alle Politiche se la giocheranno alla pari”. Di Michele Alinovi

BOSCHI, IL CONFLITTO D’INTERESSI VALE PER TUTTI, TRANNE I POLITICI
Troppo facile: ai dipendenti pubblici è vietato quello che viene permesso al ministro. Di Carlo di Foggia

GIRAVOLTA TRONCA: RIECCO I DIRIGENTI DI ALEMANNO
A sport e lavoro un ex assessore indagato e una funzionaria nella blacklist dei 101. Di Antonio Monti

CARO FAZIO, ECCO QUALCHE DOMANDA PER VISCO
Domenica sera il governatore di Bankitalia sarà ospite a “Che tempo che fa”, su Rai3. Stefano Feltri suggerisce al conduttore alcuni quesiti da rivolgergli.

IL GOVERNO TENTA DI FAVORIRE IL SETTORE CHE PIACE AL PAPÀ DEL PREMIER
Impugnata alla Consulta dall’esecutivo la norma che limita il proliferare di ipermercati, proprio nella regione in cui Tiziano Renzi si occupa, tra le altre cose, di promuovere gli outlet. Di Antonella Mascali

DALLA MENSA AL NIPOTINO, COME È UMANO IL CANDIDATO
Paola Zanca racconta le strategie del consenso per la corsa al voto delle amministrative 2016.

IL LIBRO – DA ANAGRAFE A DIRITTI. NUOVO SILLABARIO DEL NOSTRO SCONTENTO
Nel libro del giurista Michele Ainis “L’uomo nero”, del quale pubblichiamo alcuni stralci, l’Italia vista attraverso la lente del diritto. Che riflette in (ri)sentimento del suo popolo.

IL COMMENTO – LA GUERRA DI MATTEO DALLA LIBIA ALL’IRAQ
Prima abbiamo avuto un “no” che in tanti abbiamo lodato. Si trattava di andare a bombardare la Siria, mentre tutti lo stavano facendo. Poi abbiamo avuto un “sì” all’idea di mandare 450 soldati in Iraq. Ma il governo Abadi vuole proprio gli italiani per questa missione? Di Furio Colombo

L’ANALISI – LIBIA, LA NUOVA STRATEGIA DELL’ONU È APPESA A UN FILO
Tra Tobruk e Tripoli. L’obiettivo del mediatore Martin Kobler è costruire un unico esecutivo per superare la spaccatura. E non è facile. Di Arturo Varvelli

SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVI. LA PACE IN SIRIA RESTA LONTANA
Nella guerra diplomatica fra i pro e contro Assad quella vera al Califfo è in secondo piano. Di Giampiero Gramaglia

ALTRO CHE RE, FELIPE DIVENTA ALCHIMISTA PER SALVARE LA PATRIA
L’ultimo sondaggio “vietato” parla di una vittoria ai punti del Partito popolare del premier Rajoy ma resta la sfida a quattro e il sovrano pensa già a mediare per evitare la paralisi politica. Da Madrid, Cosimi Caridi

NIGERIA, QUELLE E-MAIL DELL’ENI SUI PAGAMENTI ALL’INTERMEDIARIO
Primavera 2011, nell’affare per aggiudicarsi l’Opl 245 la società pagò oltre un miliardo. Il sospetto di una tangente record. Di Marco Lillo

EXPO, LA FIERA DELLA DEROGA: 15 CENSURE SUGLI APPALTI DI SALA
Nel dossier, i rilievi Anac, i controlli sulla “piastra” e il caso Eataly. Di Gianni Barbacetto

L’INTERVISTA – NERI PARENTI: “VILLAGGIO, DE LAURENTIS E I PETI: I MIEI FILM SONO SOLO BAGGIANATE”
Malcom Pagani intervista il regista, in sala con “Vacanze ai Caraibi” secondo al botteghino dopo “Star Wars”.