Giornata difficile per muoversi a Roma, tra targhe alterne e sciopero dei mezzi pubblici. È scattata alle 8.30 l’agitazione di 4 ore del personale Atac indetto dal sindacato CambiaMenti. Ecco la situazione: Metro A chiusa; MetroB/B1 chiusa; Metro C regolare; Roma-Lido chiusa; Roma-Viterbo Urbana forti riduzioni di corse; Roma-Viterbo extraurbano regolare; Termini-Centocelle regolare. Possibili cancellazioni di corse bus. Per quanto riguarda la metropolitana il servizio riprenderà attorno alle 14, dopo i necessari tempi tecnici di riattivazione.

Le difficoltà negli spostamenti sono aumentate dal blocco delle auto con targa dispari, e di tutti i veicoli più inquinanti, deciso dal Campidoglio a causa degli alti livelli di polveri sottili (pm10) nell’aria della Capitale. Oggi e domani, oltre al blocco dei veicoli più inquinanti nella cosiddetta fascia verde” cittadina tornano le targhe alterne. Secondo quanto disposto dal Campidoglio non possono circolare auto e moto con l’ultima cifra della targa dispari dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Nessun problema, invece, per tutte le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi euro 2 e motocicli quattro tempi euro 3.

Oltre allo stop dei veicoli più inquinanti, nelle stesse fasce orarie non potranno circolare le auto e le moto con l’ultima cifra della targa pari, con le stesse deroghe di oggi. Costantemente limitati anche gli impianti di riscaldamento, che, potranno funzionare fino a 12 ore con temperature massime di 17-18 gradi. Possono derogare gli ospedali, le cliniche, le case di cura, le scuole. Disposto inoltre dal Campidoglio il rafforzamento dei controlli sul rispetto del divieto di ‘combustione all’aperto’.

I cittadini della capitale sembrano non gradire affatto l’idea che sia possibile “a quattro giorni dall’inizio del Giubileo” avere contemporaneamente metro chiuse, bus a singhiozzo e targhe alterne. “E’ vergognoso” commentano in tanti. “#Tronca peggio di #Marino, o sospendeva targhe alterne o impediva sciopero, così penalizza solo i cittadini che lavorano”, scrive un utente, mentre altri cinguettano “Targhe alterne, in un giorno di sciopero. Scarsa informazione, Metro chiuse e autobus fermi. Fermate ‘sti geni!!”, “Mentre nel mondo avanzano le #smartcity a #Roma oggi abbiamo targhe alterne e sciopero dei mezzi pubblici. #daje”, “Roma #sciopero metro e autobus quando ci sono le targhe alterne ? A Roma tutto è possibile”. C’è invece chi affronta la giornata con ironia e su Twitter scrive “Guardate che #sciopero + #targhealterne fa parte di una precisa strategia anti ISIS”.