Un’operazione transnazionale che ha coinvolto Italia, Gran Bretagna, Norvegia, Finlandia, Germania e Svizzera e che ha smantellato un’organizzazione terroristica strutturata su più livelli. Sono 17 le persone arrestate nelle prime ore del mattino nel corso del blitz dei carabinieri del Ros, eseguito in collaborazione con altre forze di polizia europee e Eurojust. Si tratta di 16 cittadini curdi e di uno kosovaro. Tra loro c’è anche Abdul Rahman Nauroz che è risultato “particolarmente attivo nell’attività di reclutamento”, “sia attraverso internet, sia attraverso ‘lezioni’ che teneva nel proprio appartamento di Merano, luogo di riunioni segrete e crocevia di aspiranti jihadisti“. Secondo le prime indiscrezioni, tutta l’organizzazione faceva capo al mullah Krekar fondatore del gruppo islamista Ansar Al Islam, e rifugiato in Norvegia dal 1991. Nei video dei Ros alcune delle trascrizioni delle intercettazioni dei membri del gruppo terroristico