E’ stato accoltellato Spencer Stone, uno dei tre eroi americani che qualche settimana fa hanno sventato un attentato su un treno in Francia. L’episodio, confermato dalla Us Air Force, è accaduto a Sacramento in California mercoledì notte. Le condizioni del venticinquenne militare statunitense sono giudicate stazionarie. Gli investigatori, al momento, tendono ad escludere un atto terroristico o una rappresaglia per l’episodio accaduto a Parigi. “E’ stato ripetutamente colpito con un coltello al petto”, riporta la Cbs, sottolineando come il soldato sia ancora vivo per miracolo. L’aeronautica militare americana afferma di non avere ancora dettagli sull’accaduto.

Lo scorso agosto Stone si trovava sul treno Thalys Amsterdam-Parigi dove un cittadino marocchino aprì improvvisamente il fuoco. Il terrorista fu quindi placcato da Stone e da altri due cittadini americani che, col loro coraggio evitarono quella che poteva essere una strage. L’aviere era anche rimasto ferito dall’attentatore che lo colpì con un’arma da taglio, e fu sottoposto ad un intervento chirurgico per riattaccargli una parte della mano sinistra. Stone e gli altri due americani “eroi” ricevettero la medaglia al valore dal presidente francese Francois Hollande.