Anticipo con il derby di Verona, posticipo da luci a San Siro. Nel mezzo, la lotta a distanza per il primo posto tra Fiorentina e Inter, oltre ai tentativi di riscatto della Roma e la ricerca di conferme per la Juventus. Turno ‘fritto misto’ con le variabili impazzite pronte ad approfittare dei passi falsi delle battistrada. Non è agevole infatti il week end della Fiorentina, in casa contro la lanciatissima Atalanta, e dell’Inter impegnata a Genova davanti alla Sampdoria e priva di Jovetic (problemi muscolari). Proveranno a mettere pressione il Torino (sabato, ore 18) contro il Carpi del neo-tecnico Sannino e il Sassuolo di scena domenica a Empoli nel match di mezzogiorno. La Lazio, invece, dovrà vedersela con l’entusiasmo del Frosinone. Dopo lo scivolone di Champions la Roma va a Palermo, mentre la Juventus prova a battere un colpo anche in campionato contro lo sterile Bologna. Non ci sarà Lichtsteiner, operato al cuore per un’aritmia. Domenica sera il Napoli testa l’ondivago Milan, con ogni probabilità privo di Balotelli alle prese con un affaticamento muscolare.

CARPI-TORINO (3/10 ore 18)
Carpi: Brkic; Zaccardo-Bubnjic-Gagliolo; Letizia-Fedele-Cofie-Martinho- Gabriel Silva; Matos; Borriello (all. Sannino)
•Esordio sulla panchina per Sannino, chiamato in settimana a sostituire Castori. La prima novità potrebbe riguardare la porta, dove Benussi si candida a rilevare Brkic. Tra i convocati c’è Spolli, mentre saranno assenti Lollo, Mbakogu e Marrone. Indisponibili: Lollo, Marrone, Mbakogu Squalificati: nessuno

Torino: Padelli; Bovo-Glik-Moretti; Zappacosta-Benassi-Vives- Acquah-Gaston Silva; Quagliarella-Belotti (all. Ventura)
•Sette assenze per Ventura che dovrà reiventare il centrocampo, dove rientra Gazzi tra i convocati. Spazio quindi a Benassi e Gaston Silva, mentre in attacco è ballottaggio tra Belotti, favorito, e Maxi Lopez per affiancare Quagliarella. Indisponibili: Maksimovic, Avelar, Bruno Peres, Farnerud, Baselli, Jansson Squalificati: Obi, Molinaro

CHIEVO VERONA-HELLAS VERONA (3/10 ore 20.45)
Chievo: Bizzarri; Frey-Gamberini-Cesar-Gobbi; Castro-Rigoni N.-Hetemaj; Birsa; Meggiorini-Paloschi (all. Maran)
•Il Chievo schiera la miglior formazione possibile per il derby veronese. Dietro la coppia d’attacco Meggiorini-Paloschi torna Birsa, preferito a Pepe. In difesa recupera Dainelli ma non partirà titolare: Gamberini e Cesar proteggeranno Bizzarri. Indisponibili: Izco, Mpoku Squalificati: nessuno

Verona: Rafael; Pisano-Moras-Helander- Souprayen; Greco-Viviani-Hallfredsson; Sala-Jankovic-Wszolek (all. Mandorlini)
•Ancora privo di Toni e Pazzini, comunque convocato, Mandorlini si affida a un terzetto offensivo inedito con Wszolek che dovrebbe sostituire Juanito Gomez, ancora in dubbio. Recupera Hallfredsson in mediana. Indisponibili: Fares, Ionita, Marquez, Romulo, Toni Squalificati: nessuno

EMPOLI-SASSUOLO (4/10 ore 12.30)
Empoli: Skorupski, Laurini-Tonelli-Barba-Mario Rui; Zielinski-Ronaldo P.-Diousse; Krunic; Pucciarelli-Maccarone (all. Giampaolo)
•Tanti dubbi per Giampaolo che dovrà fare a meno di Saponara, squalificato per cinque turni, e deve decidere anche chi mandare in campo dal primo minuto tra Barba e Costa. Il posto del trequartista dovrebbe essere preso da Krunic, in vantaggio su Paredes viste le non perfette condizioni fisiche dell’argentino. Accanto a Maccarone occhio alla possibile sorpresa Livaja per Pucciarelli. Indisponibili: Croce, Cosic, Mchedlidze Squalificati: Saponara

Sassuolo: Consigli, Vrsaljko-Terranova-Ariaudo- Peluso; Missiroli-Magnanelli-Duncan; Berardi-Defrel-Floro Flores (all. Di Francesco)
•Problemi in difesa per i neroverdi vista la contemporanea assenza di Acerbi e Cannavaro, che tenterà comunque un recupero in extremis. Out Floccari in attacco, dove Floro Flores è favorito su Sansone per completare il tridente. Indisponibili: Antei, Acerbi, Floccari Squalificati: nessuno

PALERMO-ROMA (4/10 ore 15)
Palermo: Sorrentino; Struna-Gonzalez G.-El Kaoutari-Lazaar; Hiljemark-Brugman-Rigoni; Quaison-Vazquez; Gilardino (all. Iachini)
•Iachini torna al 4-3-2-1 con Quaison e Vazquez a supporto di Gilardino, mentre Lazaar scala sulla linea dei difensori. A centrocampo rientra Rigoni. Possibile inversione al 3-5-2 se non dovesse giocare Brugman. Indisponibili: Bolzoni, Morganella, Djurdjevic Squalificati: nessuno

Roma: Szczesny; Florenzi-Castan-Manolas-Digne; Nainggolan-De Rossi-Pjanic; Gervinho-Salah-Iago Falque (all. Garcia)
•Garcia fa la conta di assenti e acciaccati ai quali potrebbe aggiungersi Pjanic che sta lavorando a parte. Se il bosniaco non dovesse farcela ci sarà Vainquer. Non al meglio anche Nainggolan e Iago Falque, ma saranno nell’undici titolare. Indisponibili: Keita, Strootman, Totti, Dzeko Squalificati: nessuno

SAMPDORIA-INTER (4/10 ore 15)
Sampdoria: Viviano; Pereira P.-Moisander-Zukanovic-Mesbah; Barreto-Fernando-Ivan; Soriano; Eder-Muriel (all. Zenga)
•Zenga con un dubbio a centrocampo (Correa-Ivan) e la grana Muriel in attacco: il colombiano si allena a parte da metà settimana. Se non dovesse farcela potrebbe essere lanciato Cassano dal primo minuto. Indisponibili: Coda, Cassani, De Silvestri, Silvestre, Christodoulopoulos Squalificati: nessuno

Inter: Handanovic; Santon-Ranocchia-Murillo-Juan Jesus; Medel-Felipe Melo-Kondogbia; Perisic-Ljajic-Icardi (all. Mancini)
•Torna Murillo e viene affiaancato da Ranocchia con Medel avanzato in mediana accanto a Felipe Melo e Kondogbia. In posizione di terzino sinistro potrebbe agire Juan Jesus e non Telles. Fermo Jovetic per problemi muscolari, il suo posto sarà preso da Ljajic. Altra chance per Perisic, in attesa di una prestazione all’altezza. Indisponibili: Vidic, Dodò, Jovetic Squalificati: Miranda

UDINESE-GENOA (4/10 ore 15)
Udinese: Karnezis; Wague-Danilo-Piris; Edenilson-Badu-Lodi-Fernandes- Adnan; Thereau-Di Natale (all. Colantuono)
•Si è fermato Zapata e quindi la coppia di attacco è una scelta obbligata per Colantuono. Il tecnico dei friulani è tentato dal proporre Lodi al posto di Iturra a centrocampo. Per il resto non dovrebbe esserci novità, visto il rientro di Bruno Fernandes dalla squalifica. Indisponibili: Guilherme, Merkel, Zapata Squalificati: nessuno

Genoa: Lamanna, De Maio-Burdisso-Marchese; Cissokho-Rincon-Dzemaili- Laxalt; Perotti-Pavoletti-Capel (all. Gasperini)
•Marchese o Izzo in difesa, Cissokho o Diogo Figueiras a centrocampo sono i ballottaggi ancora non risolti da Gasperini. Assente sicuro è invece Pandev, squalificato. Probabile panchina per Ntcham. Indisponibili: Perin, Ansaldi, Munoz, Tambè, Tino Costa Squalificati: Pandev

JUVENTUS-BOLOGNA (4/10 ore 18)
Juventus: Buffon; Barzagli-Bonucci-Chiellini; Cuadrado-Lemina-Hernanes- Pogba-Alex Sandro; Dybala-Morata (all. Allegri)
•Allegri deve rinunciare a Lichtsteiner, operato al cuore, e vara nuovamente il 3-5-2 dove trovano posto a centrocampo sia Lemina che Alex Sandro. Ballottaggio invece per Hernanres con Khedira che scalpita dopo l’ottima prestazione in Champions. Indisponibili: Lichtsteiner, Marchisio, Mandzukic Squalificati: nessuno

Bologna: Mirante; Ferrari-Oikonomou-Gastaldello- Masina; Taider-Diawara-Rizzo; Brienza-Destro-Mounier (all. Rossi)
•Brienza e Mounier comporranno il tridente con Destro, mentre si è fermato nuovamente Giaccherini. Nuovi innesti invece a centrocampo con Rizzo e Taider accanto a uno tra Diawara e Crisetig. Indisponibili: Donsah, Giaccherini Squalificati: nessuno

LAZIO-FROSINONE (4/10 ore 18)
Lazio: Marchetti; Basta-Gentiletti-Hoedt-Lulic; Parolo-Biglia; Candreva-Felipe Anderson-Kishna; Djordjevic (all. Pioli)
•Out Mauricio (squalificato) accanto a Gentiletti c’è Hoedt, mentre Pioli ritrova Candreva e Matri, ma la punta non partirà titolare. Al suo posto ci sarà Djordjevic. Dubbio legato a Kishna, insidiato da Milinkovic-Savic. Indisponibili: De Vrij, Klose Squalificati: Mauricio

Frosinone: Leali, Rosi-Diakite-Blanchard- Pavlovic; Paganini-Gucher-Gori-Soddimo; Dionisi-Ciofani (all. Stellone)
•Tutta la rosa a disposizione di Stellone, eccezion fatta per Longo (caviglia). Il tecnico frusinate è tentato da spedire in campo dal primo minuto Chibsah e Tonev al posto di Gucher e Paganini. Sono le uniche incertezze di una squadra con il morale alto dopo i 4 punti incassati nelle ultime due giornate. Indisponibili: Longo Squalficati: nessuno

FIORENTINA-ATALANTA (4/10 ore 20.45)
Fiorentina: Tatarusanu; Tomovic-Rodriguez Go.-Astori; Blaszczykowsky-Vecino-Badelj- Marcos Alonso; Borja Valero-Ilicic; Kalinic (all. Paulo Sousa)
•Entusiasmo a mille in casa viola e probabili conferme per Paulo Sousa. Tomovic dovrebbe essere l’unica novità visto l’affaticamento di Roncaglia. In mediana Suarez potrebbe scalzare Vecino. Conferme invece per Ilicic e Kalinic. Indisponibili: Gilberto, Pasqual Squalificati: nessuno

Atalanta: Sportiello, Masiello-Paletta-Toloi-Dramè; Kurtic-De Roon-Grassi; Moralez-Denis-Gomez A. (all. Reja)
•Stop per Pinilla, quindi Denis al centro dell’attacco con Moralez e Papu Gomez. Bellini insidia Masiello e Cigarini scalpita dopo l’infortunio per sostituire il giovane Grassi in mediana. Indisponibili: Brivio, Estigarribia, Pinilla Squalificati: nessuno

MILAN-NAPOLI (4/10 ore 20.45)
Milan: Diego Lopez, De Sciglio-Rodrigo Ely-Zapata-Antonelli; Kucka-Montolivo-Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano-Bacca (all. Mihajlovic)
•Balotelli verso la panchina a causa di un affaticamento muscolare. Fermo anche Honda che lascerà il posto a Bonaventura. In mediana Montolivo verrà accompagnato da Kucka (o De Jong) e Bertolacci. Squalificato Romagnoli: al suo posto c’è Ely accanto a Zapata. Indisponibili: Mexes, Abate, Menez, Niang Squalificati: Romagnoli

Napoli: Reina; Hysaj-Albiol-Koulibaly- Ghoulam; Allan-Jorginho-Hamsik; Callejon-Higuain-Insigne (all. Sarri)
•Sarri ha i soliti dubbi in attacco: al momento i favoriti sembrano Insigne e Callejon, ma Gabbiadini e Mertens attendono un segnale. A centrocampo Jorginho verrà preferito a Valdifiori, mentre dietro potrebbe avere una chance Chiriches (nel caso out Koulibaly). Indisponibili: nessuno Squalificati: nessuno