“Dio non manderà nessuno a salvarci, toccherà a noi. Popolo della Sanità, dobbiamo dire basta, alziamo la testa”. Sono le parole di padre Alex Zanotelli, pronunciate nell’omelia durante i funerali di Gennaro Cesarano, il 17enne ucciso in piazza Sanità a Napoli domenica scorsa. “Dobbiamo uscire dal giro dello spaccio di droga, dalla camorra, dalle violenze – ha aggiunto – non ditemi che non è possibile. Dobbiamo darci da fare perché possiamo vedere un’altra Napoli capace di guardare al futuro con gioia”  di Fabio Capasso