Alessio Romagnoli è un giocatore del Milan. Il lungo inseguimento durato mesi è finalmente andato a buon fine. Alla Roma vanno 25 milioni senza bonus, ma i giallorossi godranno di una percentuale del 15% sulla futura rivendita uguale o superiore alla cifra pagata dal Milan. Contenti tutti quindi e nuova avventura per il pupillo di Mihajlovic.

In mattinata l’arrivo a Linate proveniente da Roma. Poi subito alla clinica “La Madonnina” per le visite mediche, superate brillantemente. Ecco poi la consueta tradizione della firma a Casa Milan, e il benvenuto ufficiale della società, firmato Adriano Galliani. “Benvenuto Alessio, hai firmato con noi un contratto fino al 30 Giugno 2020 e di questo siamo davvero molto felici – scrive Galliani – Sei un ragazzo, hai 20 anni, e proprio per questo noi pensiamo tu abbia tutto il tempo per diventare una nostra bandiera, una di quelle che avvolgono bene il pallone come nella tradizione dei grandi difensori di scuola rossonera, una di quelle che svettano alte a San Siro. Un forte abbraccio da tutti noi del Milan e forza Alessio”. La giornata però non è ancora finita, alle 17 è atteso al campo di allenamento, Mihajlovic ha intenzione di farlo giocare già domani nel Trofeo Tim.