Fa bene il sindaco di Roma, Ignazio Marino, a resistere al proprio posto malgrado le raffiche di scandali? Ed è plausibile che a tenerlo in piedi ci sia anche la preoccupazione nel Pd che il M5S vincerebbe le eventuali elezioni anticipate? Lo abbiamo domandato ai cittadini per le torride strade della Capitale e lo domandiamo ora a voi. Dialogando con molti romani, si ha la sensazione che l’astensione dal voto al prossimo giro potrebbe rivelarsi ancor maggiore di quella, già altissima, registrata alle precedenti elezione municipali, tanto diffuso è il disgusto per la corruzione dilagante. Ma sul sindaco Marino le opinioni divergono: per molti dovrebbe dimettersi al più presto, per altri è solo un capro espiatorio. Dalla crisi chi ne potrebbe trarre vantaggio? E voi come la pensate? Dite la vostra nei commenti e votate la risposta che vi convince di più   di Piero Ricca, riprese e montaggio Mauro Episcopo