Il Fatto Quotidiano torna nelle città per incontrare i propri lettori, confrontarsi con loro e promuovere la nuova veste grafica del giornale cartaceo. Il 9 luglio è stata la volta di Catania, dove sono intervenuti, al fianco delle firme del giornale il sindaco Enzo Bianco e il procuratore capo Giovanni Salvi.  “La scelta di tornare nelle piazze è dettata dall’esigenza di farci conoscere e far sapere alla gente che ci siamo”, spiega il direttore Marco Tavaglio, che ha chiuso la serata con il suo monologo “La finestra sul porcile”, parlando di politica, Grecia, Europa, trattativa Stato-mafia e informazione.  “Ritengo che parlare e confrontarsi con le persone – conclude Travaglio – sia l’unico modo per far circolare ancora le idee”