Ai Giochi Europei di Baku 2015 il pubblico televisivo di Sky Sport ha imparato a conoscere meglio il campione di pugilato peso mediomassimo Valentino Manfredonia, che ha vinto il proprio quarto di finale nonostante un brutto taglio al sopracciglio negli ottavi di finale contro lo svizzero Uke Smajli. L’azzurro dai natali brasiliani, ma con accento campano, è riuscito poi a sconfiggere il bosniaco Džemal Bošnjak (30-27, 29-28, 28-29). Oramai certo di una medaglia, Manfredonia in semifinale oggi incontrerà il giovane e temibile ucraino Oleksandr Khyzhniak. Ai microfoni di Sky il pugile dichiara: “L’ucraino? E’ forte, ma è pugilato mica facciamo le ballerine”