Ha subito il quarto danneggiamento del suo negozio in un anno e mezzo, così questa volta un ottico di Palermo ha deciso di pubblicare il video del vandalo su Facebook. Si vede un giovane con il cappuccio che tira fuori un martello e comincia a frantumare le vetrine dell’esercizio. Tutto ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Immagini acquisite dalla polizia scientifica che le sta analizzando per identificare l’autore del raid. L’ottico ha scritto su Facebook: ”Non ho mai ricevuto intimidazioni dirette ma combatto con questa storia da oltre un anno”. “Una delle mie fortune più grandi è essere palermitano e ogni giorno con tanta voglia di fare cerco di portare un piccolo valore aggiunto alla società in cui vivo. L’ennesimo atto di violenza nei confronti del mio lavoro voglio pubblicarlo, mai per rabbia o per vittimismo, ma per dirvi che nonostante i passi in avanti fatti, la strada ancora è lunga. Non guardiamo indietro ma avanti – scrive -, cerchiamo insieme di cambiare. Ognuno di noi può dare il suo contributo cercando di essere un esempio per le persone che ha accanto. Magari i primi a cambiare saranno proprio quelli a cui tanto piace rompere le mie vetrine troppo spesso. Una buonissima domenica a tutti i lavoratori palermitani. Sicilia Bedda