Va in ospedale per farsi operare e dopo una settimana muore per una setticemia. È successo a Palermo a Maria Rita La Mantia, 42 anni. I genitori hanno sporto denuncia contro i medici del Policlinico di Palermo, presso il quale era ricoverata la donna.

La scorsa settimana La Mantia era caduta per strada e si era procurata una lesione alla tibia. Trasportata al reparto ortopedico del Policlinico, era stata operata e dopo una settimana è morta al reparto rianimazione dell’ospedale Civico, sempre a Palermo. Secondo alcuni quotidiani locali, dopo l’intervento, la donna non si è mai ripresa del tutto e ha alternato momenti di veglia con altri in stato comatoso. Il 6 giugno il trasferimento all’ospedale Civico, dove la donna è morta.