“Primo atto del mio governo l’annessione di Novi Ligure? Farò un referendum, saranno gli elettori a decidere”. Se la cava con una battuta, Giovanni Toti (Forza Italia) ai microfoni per la prima volta da Presidente della Regione Liguria. “Me lo aspettavo perché il centro-destra quando è una coalizione unita, coesa e con un programma serio, vince. Perché il Pd, quando è arrogante e pensa di poter imporre ai cittadini altri cinque anni di pessimo governo, come i dieci appena passati, perde”. Sulla Lega al 20% Toti chiosa. “Sono molto felice. Vuol dire che siamo sulla buona strada e credo sia una buona strada per andare a vincere nel 2018 a Palazzo Chigi”. Nel finale la stoccata al premier Renzi. “Non ha il voto di nessuno. Può cominciare a prendere commiato dalle sue stanze”  di Cosimo Caridi e Lorenzo Tosa