Hamilton, Rosberg e poi i normali. Tra questi, la Ferrari è ancora una volta in testa, col terzo posto di Sebastian Vettel e il sesto di Kimi Raikkonen. Tra i due ferraristi, la coppia delle Red Bull composta da Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat. Saranno queste le prime tre file della griglia di partenza del Gran Premio di Montecarlo, forse l’appuntamento più atteso del Mondiale di Formula 1. Ancora una volta, quello delle Frecce argento è stato un mezzo dominio, con il primato conquistato non solo nelle qualifiche, ma anche in due delle tre prove libere. Unico imprevisto per la casa tedesca il giro veloce di Sebastian Vettel nella terza sessione. Poco, troppo poco per le speranze di vittoria della Ferrari, che comunque proverà a vendere cara la pelle durante la gara che vedrà il via domani alle ore 14. E’ la prima volta che Hamilton, fresco di rinnovo di contratto con le Frecce d’Argento, parte dalla prima posizione nel Gran Premio monegasco. Per l’inglese si tratta della quinta pole stagionale e della 43/a in carriera.