Per la campagna elettorale di Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio con Forza Italia, si è scomodato anche Emanuele Filiberto di Savoia, classe 1972, figlio di Vittorio Emanuele, che ha girato un video di alcuni minuti per augurare “un gran in bocca al lupo” al suo “amico Alessandro”. Camicia bianca, capelli spettinati dal vento, il principe è sul terrazzo di un palazzone grigio. Chissà dov’è, forse a Ginevra. “So che ti stai dando tanto da fare per la tua città, io vorrei dire anche per la nostra città, per Viareggio che ho scoperto grazie e con te. Ho avuto il piacere di essere ospite nel tuo Carnevale, che è stato un momento bellissimo”, esordisce Emanuele Filiberto, al cui titolo di Principe di Piemonte deve il nome uno dei più magnifici hotel della cittadina versiliese. “Tu sei la persona giusta per Viareggio, perché la ami e perché hai il potenziale di non rendere solo Viareggio una città estiva, con le bellissime spiagge, ma una città che può essere bella e che può essere utile 360 giorni all’anno”. E gli altri cinque giorni? Chissà. Il giovane Savoia conclude con un augurio. “Io ti do appuntamento a Viareggio il 1° giugno con te sindaco di Viareggio. Vengo giù con la fanfara e ti festeggiamo”. Santini, che non ha mai fatto mistero della sua fede monarchica, ha postato il video sul suo profilo Facebook: “Non potevo ricevere regalo più grande da una persona stupenda, un vero grande amico”  di Ilaria Lonigro

FOTOGALLERY: Regionali 2015 – Da Nord a Sud, il bestiario dei manifesti elettorali: tra slogan di dubbio gusto e clamorose gaffe