Almeno un morto e numerosi feriti, alcuni in modo grave, in uno scontro tra due treni passeggeri su una linea locale nei pressi di Graz, in Austria. Il luogo dell’incidente si trova in un bosco, difficilmente raggiungibile dai soccorritori. Secondo l’agenzia Apa la vittima accertata sarebbe il macchinista di uno dei convogli. Due elicotteri invece hanno portato via l’altro macchinista, in gravi condizioni, e una donna di 60 anni ritenuta in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto intorno alle 10.20, circa cento metri dopo la stazione di Waldstein bei Uebelbach. Alcuni passeggeri sarebbero “rimasti intrappolati”. Una portavoce delle Ferrovie regionali stiriane (Steiermaerkische Landesbahnen) ha riferito che al momento non è chiaro cosa abbia causato l’incidente. Secondo il giornale austriaco Kleine Zeitung, uno dei macchinisti non avrebbe rispettato l’alt e i due treni si sarebbero scontrati frontalmente a una velocità di circa 80 km/h.