Guerriglia urbana a Milano. Un esercito nero e violento è entrato in azione e ha creato danni, per ora, incalcolabili. I black bloc hanno iniziato le loro devastazioni in via De Amicis per poi proseguire in via Carducci. Auto in fiamme, vetrine distrutte, lancio di molotov, uffici e banche assaltate.

I violenti sono entrati in azione anche in piazza Conciliazione, danni anche in piazzale Cadorna che è stata chiusa dai blindati della polizia che ha caricato e lanciato lacrimogeni tentando di contenere. Attacchi a una banca anche in piazza Virgilio. In zona Pagano il gruppo ha lanciato fumogeni per assicurarsi la fuga spogliandosi di vestiti scuri che indossavano.