342 voti, sempre di meno. Lunedì valuteremo il nostro comportamento e comunque vada, noi siamo determinati a chiedere un referendum abrogativo, semmai questa legge dovesse venir approvata”. Così il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, dopo il terzo voto di fiducia sull’Italicum. Voto al quale le opposizioni non hanno preso parte. Brunetta, inoltre, attacca duramente la presidente della Camera Laura Boldrini: “Prona e supina a Renzi, si dimetta. Fa il notaio della sola maggioranza, questo è inaccettabile. La presidente – continua il forzista – accetta le decisioni del Partito democratico in ogni riunione dei Capogruppo in maniera, appunto, prona e supina, invece di tutelare soprattutto le opposizioni”  di Manolo Lanaro