Renzi vuole insabbiare la legge su eco-reati. Sta facendo di tutto per elargire favori ai petrolieri e alle lobby di cui è schiavo perché sono loro che hanno finanziato la sua campagna elettorale. Se avessimo avuto una legge del genere 20 anni fa non avremmo la Terra dei Fuochi“. Così il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio del Movimento 5 Stelle a margine di un convegno al Senato sulla legge che introduce i delitti ambientali nel codice penale. Dopo l’approvazione a Palazzo Madama, il testo rischia di essere modificato dalla Camera per il veto del presidente del Consiglio al reato che punisce l’utilizzo dell’air gun, la tecnica delle esplosioni in mare per la ricerca di idrocarburi. “E’ una tecnica gravemente nociva per gli ecosistemi marini – attacca la senatrice Cinque Stelle Paola Nugnes -. I petrolieri fanno pressione a Renzi per eliminare l’emendamento che ne vieta l’utilizzo”. “Se il testo sarà modificato e sarà stralciato il reato che punisce l’air gun, allora avranno vinto Renzi e le sue lobby”  di Annalisa Ausilio