Non si smorza la polemica intorno a McDonald’s accusato dai pizzazioli napoletani di aver ridicolizzato uno dei simboli della cucina italiana per promuovere – in uno spot televisivo – l’Happy Meal. Nel video trasmesso dal colosso americano del fast food , infatti, un bimbo italiano seduto in una pizzeria rifiuta la pizza in favore del panino. Immediata su Youtube la risposta dei pizzaioli partenopei che in un video ironico – realizzato dal gruppo Facebook “Le avventure culinarie di Puok e Med” – mostrano uno scugnizzoche sceglie una bella pizza margherita, piegata ‘a portafoglio’ come sono soliti venderla nei vicoli di Napoli, “altro che quell’altra schifezza”. “Tuo figlio non ha dubbi – dice una voce fuori campo – pizza a portafoglio: un euro, un euro e cinquanta”. La polemica ha toccato, comunque, anche la politica visto che la provocazione arriva proprio alla vigilia dell’Expo che ha per tema l’alimentazion e in cui McDonald’s è sponsor. “Il Movimento 5 Stelle – ha spiegato Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e membro del direttorio – presenterà esposto all’Agcom per oscurare lo spot di McDonald’s e chiederà di escluderlo come sponsor ufficiale da Expo”