Renzi stia tranquillo, non siamo qui contro di lui o per difendere cose che non ci sono più, ma abbiamo l’ambizione di proporre idee per il futuro dell’Italia. E vogliamo su questo batterci perché pensiamo di avere più consensi di quelli che ha il governo“. Così il leader della Fiom Maurizio Landini aprendo a Roma la manifestazione del sindacato contro il Jobs act replica alle critiche di ieri del premier. “Ci sono persone che non sono rappresentate – continua -, ma oggi inizia una nuova fase, una nuova primavera”  di Annalisa Ausilio