Un mega black out elettrico di alcune ore ha creato molti disagi ad Amsterdam in Olanda. Secondo la stampa locale un milione tra case, uffici e ospedali sono rimasti senza luce. Difficoltà anche per treni, metro e all’aeroporto Schiphol. Una vastissima area nel nord del Paese è rimasta senza corrente, a causa di un danno alla centrale di Diemen. Al buio le province di Noord-Holland e Flevoland. Le interruzioni hanno colpito anche alcune zone di Amsterdam, di Schiphol, Haarlem, Almere, Gooi e Hilversum. Fermi anche i servizi ferroviari e si registrano gravi problemi anche nell’aeroporto della città. Al momento non è ancora chiaro cosa abbia causato il maxi black out.

“Il traffico aereo sui cieli olandesi”, ha scritto su Twitter l’aeroporto di Amsterdam, “è stato fortemente perturbato a causa di un’interruzione di corrente. L’aeroporto sta andando avanti con alimentazione di emergenza, ma non tutto funziona”. Tutti i voli da e per l’aeroporto Schiphol di Amsterdam sono stati cancellati a causa di un’interruzione delle forniture di energia elettrica. Intorno alle 10.45 i servizi sono tornati alla normalità.