“Rivendico il diritto al fanculo di tutti quelli che pensano che non esista il problema dei rom”. Lo ha detto al Parlamento europeo l’eurodeputato della Lega Nord Gianluca Buonanno, in occasione del dibattito sulla Giornata internazionale dei rom – zingarofobia in Europa e riconoscimento da parte dell’Ue della giornata del genocidio dei rom durante la Seconda guerra mondiale. “Il problema esiste e non facciamo gli ipocriti”, tuona Buonanno, secondo il quale “se il 2 agosto è la giornata dei rom e degli zingari allora dedichiamo gli altri 364 giorni dell’anno a quelli che sono stati derubati”. Secondo Buonanno “una gran parte dei rom è portata a rubare e a mandare i propri figli a farlo” per questo “bisogna intervenire, perché non rubare è un dovere”  di Alessio Pisanò