Non ha rispettato la precedenza e ha innescato un incidente che ha travolto cinque vetture. Poi si è dato alla fuga, senza fermarsi per soccorrere i feriti. Ma nello schianto avvenuto alle 9.42 in viale Brianza a Monza, nei pressi della Villa Reale, un 15enne, Elio Bonavita, ha perso la vita e sua mamma è stata portata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano. A quanto si è saputo, il ragazzo e la donna erano a bordo della loro auto che si è scontrata frontalmente con una vettura che ha invaso la loro corsia di marcia.

Il giovane stava andando a giocare a calcio accompagnato dalla madre. La sua squadra era la Dominante di Monza ed era atteso sul campo di gioco quando i compagni hanno saputo della tragedia. Il padre del ragazzo, arrivato sul posto dell’incidente, ha sfogato il suo dolore prendendo a pugni le vetture coinvolte. La Dominante ha sospeso l’incontro.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia locale, a causare lo scontro tra le altre due vetture sarebbe stata una manovra avventata dell’auto del pirata. Il conducente dell’auto, probabilmente un suv, che si è scontrata frontalmente con quella delle vittime è rimasto a sua volta ferito ed è stato soccorso. L’autista che è fuggito a bordo del suo veicolo ha poi proseguito la sua corsa investendo altre vetture. Altre persone sono rimaste ferite in modo più lieve. L’uomo è ora ricercato dagli agenti della Polizia locale di Monza.