Ci sono state opinioni divergenti nella gestione del caso Tosi“. Così il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, a margine del sopralluogo al sito Expo, commenta la decisione del Consiglio federale della Lega Nord che ha ritenuto incompatibile l’attività di Flavio Tosi nella sua Fondazione con quella nel partito. “Non c’è alcuna similitudine tra la Fondazione di Tosi, che è politica, e la lista Maroni che ci ha portato a vincere le elezioni in Lombardia”. E sulla partecipazione di CasaPound alla manifestazione di domenica a Roma dice: “Le immagini di Mussolini? Non potevamo controllare tutto”  di Francesca Martelli