Il lato oscuro della forza sta con ‘Le sentinelle in piedi’. Anche a Varese, come accade da qualche tempo in molte città italiane, ‘le sentinelle in piedi’ si sono date appuntamento in piazza per la manifestazione silenziosa contro il ddl Scalfarotto e le aperture nei confronti dei diritti delle coppie omosessuali. La risposta goliardica arriva addirittura dallo spazio. Tre ragazzi hanno vestito i panni dei soldati dell’impero, gli stormtrooper, per intenderci quelli che in Guerre stellari combattevano con i cattivi e hanno preso ironicamente parte alla manifestazione. I giovani si sono presentati in piazza reggendo cartelli “#passaallatooscuro” e “l’impero con le sentinelle in piedi”, connotando con questo gesto la natura “malvagia” delle sentinelle in piedi. Sentinelle in Piedi nascono con l’intenzione di “vegliare su quanto accade nella società” denunciando ogni occasione in cui “si cerca di distruggere l’uomo e la civiltà”. In piedi, in silenzio e fermi vegliano sulla “tutela della famiglia naturale fondata sull’unione tra uomo e donna”  di Alessandro Madron