Nel corso del 2014 il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, ha dimezzato la sua partecipazione nel gruppo televisivo della famiglia Berlusconi vendendo in totale 500mila titoli sugli 1,077 milioni di azioni che aveva in portafoglio a fine 2013. L’incasso complessivo è stato di quasi 1,86 milioni di euro, meno della metà del suo stipendio del 2013, cioè 3,73 milioni. L’ultima operazione è stata effettuata venerdì 12 dicembre e ha riguardato la vendita in Borsa di 200mila azioni a 3,5 euro l’una, per un controvalore complessivo di 700mila euro. Il 28 maggio ne aveva messe sul mercato 50mila a 3,63 euro l’una, incassando 182mila euro e ancora prima, 30 aprile, ne ha cedute 250mila a un prezzo unitario di circa 3,94 euro per un totale di 986mila euro.