Un vigile in mutande che, con alla vita un cinturone con la pistola (che tocca più volte come nel balletto stile Village People) e stivali di ordinanza, balla sulla scrivania all’interno del Comando di Polizia Locale di Biassono (Monza). Questo il contenuto del video pubblicato dal quotidiano online “Il Cittadino di Monzache riprende alcuni momenti di quello che sembrano essere un festino nella sede dei vigili urbani. A dimostrazione c’è anche una foto che mostra un vigile che punta una pistola su un piatto di affettati e quello che gira in bici per i corridoi. Immagini che, nonostante risalgano a più di due anni fa, sono ora anche oggetto di indagini da parte dei carabinieri dopo la presentazione di un esposto, facendo scatenare una bufera nel Comune brianzolo. Tanto che questa mattina, durante il consiglio comunale, la minoranza ha chiesto “le dimissioni del sindaco Angelo Piero Malegori, perché – hanno spiegato i consiglieri – ha anche la delega alla Sicurezza, perciò ha colpa sia che sapesse dell’accaduto, sia che non ne fosse a conoscenza”. “E’ tutto vero, ma è stata solo una stupidaggine“, ha ammesso il primo cittadino leghista, riconfermato per il secondo mandato nel 2011 con quasi il 53% dei voti (l’avversario del Pd non ha raggiunto il 17%)