“Essendo stato il premier a innescare lo scontro sul lavoro è lui che deve interrogarsi sulla linea proposta: se è quella della divisione tra lavoratori pubblici e privati, tra stabilizzati e non stabilizzati. E’ lui che deve risolvere lo scontro”. Così la leader Cgil Susanna Camusso a margine dell’assemblea dell’Anci a Milano  di Alessandro Madron e Francesca Martelli