“Con i gelati in mano abbiamo ricordato a Renzi come lo vedono in Europa e cosa pensano di lui gli organi di informazione internazionali”. Così, dopo una nuova protesta in Senato durante il dibattito sui ‘Mille giorni‘ presentato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, il capogruppo della Lega Nord, Gian Marco Centinaio, ne spiega il senso. Per Centinaio, “il premier è abituato a prendere in giro gli italiani, con le sue trovate anche un po’ ridicole“. E sulle parole garantiste pronunciate da Renzi, Centinaio è sicuro che si tratti di un messaggio per Silvio Berlusconi: “Cerca la sponda di Forza Italia, perchè i dati parlano chiaro: durante il dibattito sulle riforme costituzionali e sulle richieste di fiducia, senza Forza Italia, il governo non avrebbe mai avuto i numeri. Quindi – conclude Centinaio – a differenza di quello che dicono i colleghi di Forza Italia, il ‘Patto del Nazareno‘ è a 360 gradi”  di Manolo Lanaro