Pane Quotidiano è un’organizzazione laica, apolitica e senza scopo di lucro, nata a Milano nel 1898 e da allora fornisce un pasto gratuito alle fasce più povere della città. Negli ultimi anni le persone che chiedono aiuto sono triplicate, soprattutto tra gli italiani, specialmente anziani, e ogni giorno sono a fare la fila davanti ai cancelli sono in tremila. “Con punte di quattromila al sabato mattina”, racconta Luigi Rossi, consigliere delegato dell’associazione che lancia l’allarme: “Nel mese di agosto ci troviamo ancora più in difficoltà perché le aziende producono di meno e per noi è più difficile trovare le derrate alimentari” di Sara Giudice