Dagli studi di ‘In Onda’, su La7, il presidente del consiglio risponde alle dichiarazioni del presidente della Bce Mario Draghi: “Non ha detto che l’Italia deve andare verso una cessione di sovranità sulle riforme ma ha parlato di Eurozona”. Matteo Renzi punta a 16 miliardi di spending review per il 2015 che permetterebbe di stare sotto il 3% deficit/pil. Poi l’attacco al Movimento 5 Stelle, protagonista, nel penultimo giorno di discussione del ddl Boschi, di eclatanti proteste al Senato: “Occupa i banchi del governo, perché è l’unico modo per andarci”  di Gisella Ruccia