“Siamo davanti al governo che continua a fare i suoi decretini approvati con la fiducia di un Parlamento completamente svuotato da qualsiasi ruolo“. E’ il commento del senatore del Movimento Cinque Stelle Maurizio Buccarella sul dietrofront dell’esecutivo sul pensionamento di 4mila insegnanti previsto nel decreto della Pubblica Amministrazione, a causa della mancanza di coperture finanziarie. “E’ l’ennesima prova che Renzi naviga a vista, si stanno avverando gli allarmi del commissario della spending review Cottarelli che il premier ha cercato, invano, di smorzare. Da un anno Grillo dice che l’Italia ha fallito, adesso vedremo chi avrà il coraggio di ammetterlo”  di Annalisa Ausilio