Sorridono gli Stati Uniti contro il Ghana nella prima partita del gruppo G ai Mondiali in Brasile. All’Arena Das Dunas di Natal è Dempsey a sbloccare il match dopo appena un minuto di gioco. Il pareggio degli africani arriva all’82’, grazie ad Andrè Ayew, ma all’86’ sono ancora i ragazzi di Klinsmann a portarsi in vantaggio con un colpo di testa di Brooks che vale i tre punti e la testa del girone a parimerito con la Germania.

LE PAGELLE

Brooks 7,5 – Nel calcio si sa, vince chi la butta dentro, e se entri a partita in corso e sigli il gol partita con un colpo di testa a pochi minuti dalla fine non puoi che essere il man of the match.

Boateng 6 – L’ex milanista parte stranamente dalla panchina e la sua assenza si sente. Il Ghana è privo di idee e di velocità, quando entra dà la scossa ma non basta per raddrizzare l’incontro

Bradley 6,5 – Il voto per l’ex romanista è in realtà per l’intero centrocampo a stelle e strisce. Organizzazione ma anche buoni spunti, tanta corsa mischiata alla qualità: il Ghana è imbrigliato.

Klinsmann 6,5 – Lo aveva detto alla vigilia, la sua squadra sarebbe potuta diventare la sopresa del girone. Il primo passo è compiuto: una vittoria meritata che vendica le eliminazioni di 2006 e 2010

Boye 5 – Scrive il manuale “cosa non deve fare un difensore nei momenti cruciali”. Pronti via e si fa saltare da Demspey per l’1-0. Nel finale perde la marcatura di Brooks che sigla il 2-1 americano.

IL TABELLINO

Ghana-Stati Uniti 1-2
Reti: 1′ Dempsey (U); 82′ Ayew (G), 86′ Brooks (U).
Ghana (4-3-3): Kwarasey 6; Boye 5, Mensah 6, Opare 5,5, Asamoah 5,5; Atsu 6 (77′ Adomah sv), Ayew 6,5, Muntari 5,5; Rabiu 5,5 (71′ Essien 5,5), Ayew 5 (59′ Boateng 6), Gyan 6. A disp.:  Adams, Dauda, Afful, Inkoom, Sumaila, Acquah, Badu, Wakaso, Waris. All.: Appiah 5.
Usa (4-3-3): Howard 6,5; Beasley 6, Besler 6 (46′ Brooks 7,5), Cameron 6, Johnson 6,5; Beckerman 6,5, Bedoya 6 (76′ Zusi 6), Bradley 6,5; Jones 6,5, Altidore 6 (23′ Johannsson 6), Dempsey 7. A disp.:  Guzan, Rimando, Chandler, Gonzalez, Yedlin, Davis, Diskerud, Green, Wondolowski. All.: Klinsmann 6,5.
Arbitro Jonas Eriksson 6.
Ammoniti: Muntari, Rabiu (G).
Note: angoli 7-3. Rec.:  pt 5′, st 5′.