Ha perso la sua scommessa il deputato di Fratelli d’Italia Ignazio La Russa, che, durante “Porta a Porta” (Rai Uno) del 25 maggio, ha dichiarato: “Se FdI-An non supera la soglia di sbarramento del 4% e non passa alle elezioni europee, mi taglio la barba. Anche in diretta, tanto non capiterà“. Così ieri sera, sempre nel salotto di Bruno Vespa, ha tenuto fede alla sua promessa, visto che il suo partito ha raggiunto solo il 3,6%. L’ex ministro si è quindi affidato alle mani del barbiere in diretta tv, davanti a un Vespa divertito. Ma ha raccomandato: “Solo la barba, non i baffi”. E ha esposto un cartello in cui era riportato un messaggio di ringraziamento rivolto agli elettori di FdI: “Grazie a 1.004.137 italiani“. Poi ha rivelato: “Il mio bimbo più piccolo, che ha solo 12 anni, mi ha chiesto da tempo di tagliare la barba. Leonardo, sei accontentato”. E ha aggiunto:”Per le future elezioni noi siamo assolutamente disponibili ad andare insieme agli altri partiti di centrodestra