Silvio Berlusconi lancia un affondo a Magistratura Democratica, sostenendo che “nel 1989 si fece regalare un proprio corpo di polizia che opera tuttora nel massimo della segretezza, senza che lo vengano a sapere neanche i nostri Servizi segreti”. Così il leader di Forza Italia dal palco romano dove ieri sera ha tenuto il suo comizio elettorale  di Manolo Lanaro