Un aereo biposto è precipitato in zona Ceriano Laghetto, in località Dal Pozzo, in provincia di Monza: le due persone a bordo sono morte. Inutili i soccorsi febbrili del 118 accorsi prontamente sul luogo della tragedia. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Desio e i vigili del fuoco di Milano per le indagini e i rilievi.

Secondo la ricorstruzione de Il Giorno, il velivolo era partito dal campo volo di Cogliate per un giro dimostrativo. Attorno alle 10 (verso le 10,15 sarebbe avvenuto l’impatto) il biplano è caduto per cause ancora tutte da accertare (si parla di una manovra errata del pilota o di guasto al motore).  Sulle cause indagano i carabinieri del gruppo Monza.

L’aereo, di recente fabbricazione, era un PS 28 di produzione ceca: si trattava di un velivolo dimostratore dell’azienda che lo costruisce, la Czech sport aircraft’s. Alcuni testimoni (che hanno poi chiamato i soccorsi) hanno riferito di aver visto l’ultraleggero fare manovre per evitare di colpire alcune abitazioni della zona, prima di schiantarsi al suolo in un campo agricolo.

A guidare il velivolo era un 50enne di Usmate, deceduto nell’impatto insieme al passeggero, anche lui brianzolo di mezza età.